-

-
Come evitare il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

giovedì 15 dicembre 2011

Condannato il prof. Ferdinando Superti Furga


Crac Hdc, sette anni a Crespi assoluzione per Confalonieri
Il sondaggista condannato: «Difenderò la mia buona fede»

Il Messaggero


MILANO - L’ex sondaggista Luigi Crespi è stato condannato a 7 anni di reclusione per il crac da 40milioni dell’Hdc. Assolti il presidente di Mediaset Fedele Confalonieri e il parlamentare del Pdl Alfredo Messina. I giudici della seconda sezione penale del Tribunale di Milano, oltre a Luigi Crespi, interdetto in perpetuo dai pubblici uffici, hanno condannato a quattro anni di reclusione il fratello Ambrogio, anche lui ex componente del Cda della holding della comunicazione poi fallita; a 2 anni e 6 mesi Ferdinando Superti Furga in qualità di presidente del collegio sindacale della società dal 2001 al 2003; e a 2 anni Fulvio Pravadelli, ex consigliere delegato dell’area amministrazione e finanza di Publitalia ’80. «L’ammontare della pena mi sorprende - commenta Crespi -  perché la considero non coerente con la censura delle mie responsabilità, ammesse fin dal primo momento».

Nessun commento:

Posta un commento