-

-
Come evitare il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

domenica 12 maggio 2019

Un giubileo del debito per l'America?

Un giubileo del debito per l'America?
Di Michael lunedì 6 maggio 2019
Storia del Vicino Oriente e perdona loro i loro debiti

di Paul Craig Roberts - 

Fonte: https://michael-hudson.com/2019/05/a-debt-jubilee-for-america/

Come scolari, i miei amici ed io eravamo molto interessati all'archeologia e alle antiche civiltà. Leggiamo tutti i libri disponibili. Il mio migliore amico intendeva diventare un archeologo e esplorare antiche rovine su cui immaginavamo più di quanto realmente sapessimo.

Per quanto posso discernere in questi giorni, nessuno nella popolazione generale ha pensieri su Sumer, Babilonia, Assiria, Ur. Per il giovane americano gli anni '40, non il 2.500 aC, è il passato antico.

Un tempo talmente lontano che precede l'Antico Testamento di 2000 anni è probabilmente immaginato come un periodo brutale e politicamente scorretto di disumanità e sacrificio umano. In breve, una sceneggiatura per un film fantasy horror o un videogioco.

In realtà, queste civiltà erano più avanzate e più umanitarie della nostra. Erano più avanzati perché i governanti erano concentrati sull'assicurare la longevità della società mantenendo un equilibrio vivibile tra debitori e creditori. Da allora è tutto in discesa.

I governanti mantennero l'equilibrio sociale e, quindi, la vita della società cancellando periodicamente i debiti. I governanti capirono che l'interesse composto faceva crescere il debito più velocemente dell'economia. La conseguenza sarebbero i pignoramenti sui terreni agricoli, che sposterebbero ricchezza e potere in una piccola oligarchia di creditori. Il governante e la società sarebbero stati privati ​​di una popolazione autosufficiente sulla terra che forniva entrate fiscali, soldati per l'esercito e manodopera corvée per mantenere le infrastrutture pubbliche. Il disastro seguirà. Un'oligarchia agguerrita potrebbe rovesciare il sovrano o la popolazione espropriata potrebbe fuggire verso un potenziale invasore che offre i propri servizi militari in cambio della remissione del debito.

Per proteggere le loro società dalla dissoluzione con debiti non pagabili, i governanti cancellavano periodicamente i debiti agrari dovuti alla cittadinanza in generale, ma non i debiti mercantili tra uomini d'affari.

La ragione del perdono del debito era la stabilità, non l'egualitarismo.

Conosciamo questa affascinante storia della politica economica di successo dell'età del bronzo, perché Michael Hudson ha trascorso 30 anni come ricercatore presso il Peabody Museum della Harvard University lavorando con studiosi dell'antica parola. Lo studio ha portato all'organizzazione di cinque colloqui nell'arco di un decennio e nella recente pubblicazione del libro di Hudson ". . . e perdona loro i loro debiti ".

In America oggi la popolazione sta affogando in debiti non rimborsabili - debito dei prestiti studenteschi, debito delle carte di credito, debito dei mutui per la casa, debito statale e locale e debito commerciale - ma i politici hanno riservato perdono solo per il debito associato agli investimenti cattivi e irresponsabili di le grandi banche e le istituzioni finanziarie. La Federal Reserve ha stampato 4 trilioni di dollari per comprare il debito cattivo delle banche, consentendo nel contempo a dieci milioni di proprietari di case di essere preclusi. Il debito dei prestiti agli studenti impedisce ai laureati di formare famiglie indipendenti. Il debito ipotecario e della carta di credito impedisce alle famiglie di avere un reddito discrezionale con cui guidare le vendite al dettaglio. Ma l'economia moderna non ha prescrizione per impedire alla nostra società di fallire nel sovraccarico del debito.

L'America molto tempo fa ha perso i suoi agricoltori indipendenti per sovraccaricare il debito. Bastava una siccità, o un catino di polveri, o la FED che faceva salire i tassi di interesse sui prestiti, e gli agricoltori venivano preclusi e le proprietà agricole passavano all'agricoltura aziendale. Oggi la stessa cosa sta succedendo ai produttori di latte. La risposta del Canada alle tariffe di Trump è quella di inserire le tariffe sui prodotti lattiero-caseari statunitensi. Il calo degli utili lascia i produttori lattiero-caseari americani sovraccarichi del servizio del debito. Anche questo business sembra destinato a essere concentrato in poche mani. L'indipendenza economica viene cacciata dalla società americana.

I problemi di monopolio, monopsonio, oligopolio sono reali. Specialmente quando gli americani indebitati hanno la loro alta produttività, lavori ad alto valore aggiunto delocalizzati e poi affrontano la robotica che sposta i lavori domestici a basso costo del lavoro domestico che sono il loro attuale impiego. Le attività di massimizzazione del profitto delle società riducono i redditi degli americani ma non i loro debiti. Pertanto, il servizio del debito diventa più difficile.

Oggi negli Stati Uniti abbiamo una situazione in cui le banche di New York controllano la politica e la legislazione finanziaria della Federal Reserve, ad esempio la deregolamentazione del sistema bancario e il suo salvataggio successivo. Abbiamo una situazione in cui monopoli, monopoli e oligopoli sono più forti del governo centrale, che non è in grado di frenarli o di agire contro di loro in alcun modo. Le corporazioni espropriano i cittadini dei loro impieghi offshorando i posti di lavoro. Le richieste dei creditori impediscono ai laureati di formare famiglie. Il servizio del debito anticipa la domanda al dettaglio eccetto un'ulteriore espansione del debito.

Questa è un'economia diretta verso il basso, non verso l'alto. Chiaramente, Hammurabi ha fatto molto meglio per i babilonesi di quanto Washington possa fare per gli americani.

Critica al razionale scientifico del reddito universale

Critica al razionale scientifico del reddito universale 
(versione italiana)
Marco Saba, 12 maggio 2019

Risultati immagini per money angels













Una rara foto dei Money Angels

Da circa un mese è partita su internet una campagna di reddito universale che coinvolge ormai oltre 80 stati e 8 zone monetarie: euro, dollaro, franco svizzero, real brasiliano NAIRA nigeriana, franco CFA africano, corona danese e shekel israeliano.

Gli iscritti, secondo l'organizzazione "Money Angels" che ha organizzato l'intera performance, sono già oltre 10mila persone sparse nelle varie zone monetarie, che hanno già percepito due mensilità di 1.000 euro l'una secondo il cambio nelle diverse valute. Sono quindi stati distribuiti oltre venti milioni di euro-equivalenti dall'8 aprile 2019. E' stata prodotta un'APP per la zona euro reperibile su google play ed è sorto un mercato che utilizza questa "valuta fiat su blockchain a corso libero".

Ma qui quello che ci interessa discutere è il possibile fondamento, la logica, il razionale dell'iniziativa. Prendiamo il caso dell'Italia.

Mille euro al mese per sempre, incondizionati, sono troppi o troppo pochi ? 

Innanzitutto occorre precisare che, macroeconomicamente, se si danno mille euro a tutti in tutto il mondo ogni mese, i rapporti relativi di ricchezza non cambiano. Certo, chi prima non aveva nulla si troverà molto avvantaggiato, ma per un banchiere che riceve milioni di bonus per la mattanza dei popoli superflui, cambia poco o nulla. Nemmeno apprezzabile è il beneficio per la mandria dei mandarini che infestano le istituzioni: si parla di gente che già preda oltre trecentomila euro l'anno a testa. Inoltre, nei paesi poveri come in Africa e Sudamerica, mille euro equivalenti, nella loro valuta nazionale, equivale già a una fortuna. Quasi come se si avverasse la profezia evangelica: gli ultimi saranno i primi !

La Banca Mondiale e la Banca "d'Italia"

La Banca Mondiale ha stimato che tutti i bilanci bancari sono falsi poiché occultano il signoraggio da creazione di denaro (Bossone, Costa 2018). La Banca d'Italia ha pignolescamente comunicato nel 2017 che le banche italiane creano dal nulla mille miliardi l'anno. Partiamo quindi da questi due dati ufficiali e calcoliamo quanto gli italiani vengono derubati a testa: mille miliardi diviso 60 milioni divido dodici. Uguale, 1.389 euro al mese. (dati aggiornati al 2017)
Vediamo subito, quindi, che questa "manna dal cielo" non è nemmeno sufficiente a reintegrare la popolazione di quanto le viene derubato dal cartello della mafionerìa !
  Questi 389 euro di differenza, moltiplicati per 60 milioni e per dodici, ci restituiscono infatti comunque un bel malloppo di ben 280 miliardi l'anno per il cartello mafionico. Quindi la misura di questi Money Angels appare subito un po' demagogica e, chissà, magari organizzata da banchieri astuti dietro le quinte (se invece gli angeli facessero tutto quello che dico io, da domani cambierei ovviamente opinione).

Conclusioni

Ecco quindi che questa iniziativa asintotica, che dileggia i banchieri centrali mettendoli a lavorare per un progetto megalomane - sono infatti le banche centrali che garantiscono il valore delle singole valute - nonostante a prima vista appaia uno spin-off di OccupyWallStreet (si veda il relativo sito facebook OccupyMoneyCreation), appare fin da subito dillettantesca, senza solide basi scientifiche ed alquanto improvvisata.

Sono quindi quasi certo di poter affermare che è proprio per questo, conoscendo la storia, che l'iniziativa avrà un enorme successo.