-

-
Come evitare il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

martedì 13 dicembre 2011

Signoraggio: definizioni ufficiali


Questa è la defnizione di reddito monetario (o signoraggio) in una nota della Commissione europea all'Alto rappresentante del Consiglio dell'unione europea Javier Solana, il 3 gennaio 2007.

Traduzione:
La rendita monetaria delle banconote e delle monete metalliche

La moneta in circolazione (contanti) costituisce una fonte di reddito (generalmente chiamato “rendita monetaria” o “signoraggio”) per l’ente di emissione. Nel caso delle banconote in euro, tale reddito è ricavato e successivamente distribuito tra le banche centrali nazionali dell’area dell’euro, secondo una chiave specifica basata sul PIL di ogni paese e sul dato demografico. La situazione differisce rispetto alle monete metalliche in euro, poiché il loro reddito (che corrisponde grosso modo al valore facciale della moneta meno i costi di produzione e di messa in circolazione) è riscosso dal paese di emissione di dette monete metalliche. Questa impostazione dovrebbe essere egualmente soddisfacente purché non intervengano grossi movimenti migratori “netti” di monete metalliche in euro tra gli Stati membri (cioé afflussi sistematici verso, o fuoriuscite da determinati paesi) nel quale caso dovranno essere previsti alcuni aggiustamenti specifici o generici al sistema.” (Trad. NF)
Si noti che nel testo si cita espressamete la definizione del reddito monetario (che poi è il signoraggio) delle monetine, che differisce dalla stessa definizione per le banconote - cui aggiungiamo le linee di credito elettroniche - nel senso che in quest'ultimo caso non va allo Stato. Se il reddito delle monetine equivale al valore facciale della moneta meno i costi di produzione e di messa in circolazione, allora anche il reddito di banconote e altre linee di credito fiat money, equivale a TUTTO IL VALORE FACCIALE CREATO MENO LE SPESE DI EMISSIONE E DI CIRCOLAZIONE. (N. Forcheri)

Nessun commento:

Posta un commento