-

-
Come evitare il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

giovedì 25 aprile 2013

IL MISTERO INFINITO DEL VALORE DI BANKITALIA

Marco Costantino:
testo della mia mail inviata a Lannutti "Continuo a non comprendere il motivo per cui se il 100% delle quote della Banca d'Italia sono valute 156.000 euro; il 42,5% sia a bilancio come 627 milioni in Banca Intesa ed il 4,6% di MPS quasi 800 milioni, ma perché questa differenza dato che non sono vendibili al mercato?
Unicredit quanto valuta a bilancio le quote di Banca d'Italia?
http://www.unicreditgroup.eu/ucg-static/downloads/UniCredit_Spa_Relazioni_e_Bilancio_2009.pdf
pag. 53 - 0,065%, 1.937.688 euro , 9.998 euro ad azione.
Cassa di Risparmio di Città di Castello S.p.A. quote 228 voti 2
http://www.caricast.it/portalIbve/retail20/RetailCaricast/PDF_condizioni/2009_12_31_caricast_bilancio.pdf
pag. 50 e pag. 146 valore 2,289 milioni di euro 10.039 euro ad azione.
Cassa di Risparmio di Orvieto S.p.A. quote 237 voti 2
http://www.cariorvieto.it/Bilancio%202009.pdf
pag. 52 - 1,889 milioni di euro 7970 euro ad azione.
Cassa di Risparmio di Spoleto S.p.A. quote 100 voti 1
(terminata la ricerca, vi invierò i dati completi).
Gli eventuali investitori nelle banche che detengono le quote di Banca d'Italia, sono correttamente informati?
Sono stati effettuati illeciti finanziari nel redigere i bilanci delle banche che possiedono le quote di Banca d'Italia, valutandole moltissimo di più?

Nessun commento:

Posta un commento