-

-
Come evitare il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

martedì 26 giugno 2018

Per le grandi banche, infrangere le regole è un segreto commerciale

Per le grandi banche, infrangere le regole è un segreto commerciale
Di David Dayen

Los Angeles Times, 18 giugno 2018 4:05 AM
http://www.latimes.com/opinion/op-ed/la-oe-dayen-banks-regulation-20180618-story.html

[Il logo Wells Fargo sopra un post commerciale sul pavimento della Borsa di New York. (Richard Drew / Associated Press)]

Nell'era di Trump, possiamo aspettarci che i regolatori finanziari non controllino. Ma non ci aspettiamo che controllino, trovino illeciti e poi cospirino con i trasgressori per coprirli. Ma questo sembra essere ciò che sta accadendo all'Ufficio del Controllore della Valuta, che sovrintende alle banche federali autorizzate.

Joseph Trting, ex direttore esecutivo di OneWest Bank, è il capo dell'OCC del presidente Trump. Otting ha deciso di eseguire interferenze per i suoi amici CEO, nascondendo le prove di un potenziale replay dello scandalo dei falsi conti correnti di Wells Fargo.

All'inizio di questo mese, l'ufficio di Otting è stato costretto a rivelare alcuni risultati di base di una revisione OCC delle pratiche di vendita in oltre 40 banche di grandi e medie dimensioni, avviate dopo che Wells Fargo ha ammesso di aver aperto milioni di conti senza il consenso dei clienti. Thomas Curry, capo dell'OCC del presidente Obama, ha avviato la revisione e Otting l'ha completata a dicembre.
Da allora, l'OCC aveva detto solo che non trovava "problemi sistemici". Ma in effetti l'OCC ha portato alla luce esempi di altre banche che aprivano conti non autorizzati. In effetti, ha contrassegnato 252 "questioni che richiedono attenzione" e cinque questioni "a livello di settore". Uso termini frustranti vagamente come "altre banche" e "questioni di settore" perché nessuno al di fuori dell'OCC sa quali banche sono state citate, o per quale comportamento, o se qualcuno è stato penalizzato.

Otting ha rivelato un po 'di più mentre testimoniava a Capitol Hill la scorsa settimana. Circa 20.000 conti correnti sono risultati non conformi, ha dichiarato, almeno per metà non autorizzati, su 500 milioni di conti correnti esaminati. Otting ha detto che questo basso rapporto ha dimostrato che i problemi non erano pervasivi.

Richiesto ripetutamente di rendere pubblici i nomi delle banche, Otting ha sostenuto che sarebbe "inappropriato". In altre parole, il capo regolatore del settore ritiene che per le banche infrangere la legge sia un segreto commerciale.

Anche i numeri fuori contesto non forniscono sufficienti informazioni per comprendere il problema. Ad esempio, l'OCC ha esaminato più di 40 banche federate con oltre 10 miliardi di dollari di attività; quel sottogruppo include giganti come Bank of America, JPMorgan Chase e Citibank, o no? L'OCC ha anche esaminato solo tre anni di aperture dei conti, ma Wells Fargo ha continuato a trovare più conti falsi anche più indietro, raggiungendo infine i 3,5 milioni dal 2002. Non si sa se l'OCC abbia esaminato altri tipi di pratiche di vendita. Wells Fargo, per esempio, ha posto un'assicurazione auto indesiderata sui mutuatari, ha gonfiato le spese ai militari veterani per i mutui e si è rivelata in circa una dozzina di altri abusi.

Wells Fargo non era necessariamente motivato nell'addebito di commissioni sui conti non autorizzati; questo ha generato un reddito relativamente basso. L'intenzione era di dimostrare ai propri azionisti che la banca stava crescendo "vendendo prodotti" ai clienti esistenti. Non era tanto una frode ai consumatori quanto una frode sul titolo azionario.

In una lettera ai legislatori, Otting ha riconosciuto che le banche nella revisione dell'OCC avevano permesso ai dipendenti l'apertura di conti inesigibili, quelli che non erano mai stati attivati ​​o finanziati da un conto esistente. Sembra molto lo schema di Wells Fargo. Queste altre banche stavano anche propagandando la crescita delle vendite agli investitori? Le valutazioni azionarie dell'intero settore bancario al dettaglio sono basate su numeri fraudolenti?

C'è stato un sacco di mormorii sulle scarse pratiche di vendita nelle principali banche oltre Wells Fargo. I venditori di prima linea con la coalizione del Comitato per Migliorare le Banche hanno affermato per anni che le tattiche di vendita ad alta pressione erano lo standard del settore. Uno studio del 2015 sugli impiegati bancari del Centro per la democrazia popolare ha raggiunto la stessa conclusione. Azioni e accuse isolate contro banche come TCF Financial, Citizens Financial Group, Santander e TD Bank mettono in luce strategie ingannevoli per raggiungere gli obiettivi di vendita.

L'autorità di regolamentazione del settore ritiene che per le banche la violazione della legge sia un segreto commerciale.

La revisione dell'OCC potrebbe aver scoperto la profondità della vendita ad alta pressione e se i numeri di vendita riportati si basano sulla realtà. Avrebbe potuto fornire ai clienti informazioni preziose per decidere dove tenere i loro soldi. Invece, Otting si è rifiutato di essere corretto. E questo non sorprende, dato quello che sappiamo sull'uomo.

Nel suo primo discorso come presidente dell'OCC, Otting ha proclamato: "Mi piacciono le banche!" E si è riferito alle istituzioni finanziarie come ai suoi "clienti". Otting è stato sorpreso ad acquistare azioni finanziarie anche dopo essere stato nominato come regolatore di banca. E quando ha gestito OneWest Bank, ha commesso una serie di illeciti per i quali ha pagato centinaia di milioni di dollari di multe. Otting è, nel migliore dei casi, un narratore inaffidabile su questioni di comportamento scorretto della banca

Nascondendo i dettagli dalla revisione dell'OCC, Otting è utile a proteggere le banche da quello che potrebbe essere uno scandalo importante. Questa agenzia ha storicamente agito più come un protettore della banca che come un regolatore. Durante l'amministrazione Obama, Thomas Curry ha iniziato a cambiare la cultura, ma sotto Otting sembra essersi fatto indietro. Se Otting non vuole che le persone credano che abbia complottato con la sua ex-fraternità di amministratori delegati delle banche per seppellire i loro record di pratiche scadenti e predatorie, ha una possibilità: rendere pubblica l'indagine.

David Dayen è uno scrittore collaboratore di Opinion.

Classificazione: In Europa questo articolo è censurato.

Nessun commento:

Posta un commento