-

-
Come evitare il riciclaggio del denaro-fantasma invisibile ai bilanci bancari

venerdì 4 novembre 2011

CONTENZIOSI BANCARI: NECESSITANO INTERVENTI NORMATIVI


POLITICA. SCILIPOTI (MRN): I CONTENZIOSI BANCARI NECESSITANO DI INTERVENTI NORMATIVI

Roma 04/11/2011: - “Salvaguardare tutti i diritti nascenti dai rapporti bancari instaurati prima del 26 gennaio 2011; definire le modalità, in ordine alle operazioni bancarie regolate in conto corrente, necessarie per agevolare la risoluzione  di criticità bancarie; sospendere, nel frattempo, a tempo indeterminato, ogni procedura esecutiva per pignoramento ed espropriazione immobiliare, pignoramento mobiliare, decreti ingiuntivi, precetti, cartelle esattoriali i cui titoli esecutivi sono oggetto di opposizione. Inoltre, concedere alle aziende che ne facessero richiesta, in deroga alle norme sui protesti e sulle segnalazioni alle centrali rischi, un prestito-ponte, statale, con tasso agevolato, per restituire alle aziende in difficoltà la possibilità di reinserirsi nell’economia legale con conseguente ripresa della produzione e del gettito fiscale; intervenire con le stesse modalità verso le famiglie, ma con un prestito-ponte erogato direttamente dalla Banca d’Italia, previe necessarie garanzie e piano di restituzione dello stesso”. Questi alcuni dei punti salienti presentati dall'On. Domenico Scilipoti, leader del Movimento di Responsabilità Nazionale, esposti  nell’interpellanza urgente indirizzata al Governo, relativa alla segnalazione di milioni di situazioni incresciose predisposte dalle banche a carico dei cittadini e delle imprese . “Sono molto contrariato poiché né il Ministro dell’Economia né uno dei suoi sottosegretari, erano presente  in aula, a rispondere alla mia interpellanza. Infatti, in rappresentanza  del Governo c’era il sottosegretario all’Istruzione, l’On. Pizza.  Per carità, niente contro di lui - continua il leader MRN - ma era giusto e sacrosanto che del caso se ne occupassero, direttamente, i rappresentanti del Ministero dell’Economia.  Molti Parlamentari, da anni in Parlamento, non si sono mai interessati delle problematiche relative ai contenziosi bancari dei cittadini e delle imprese. Altri Deputati e leaders dei partiti (che rappresentano il vecchio), invece – conclude l’On. Scilipoti – sanno solo attaccare il Presidente del Consiglio dei Ministri On. Silvio Berlusconi e a conferma di quanto ho sempre sostenuto, lo stesso  Presidente Obama ha invece affermato che non si risolvono i problemi dell’Italia cambiando il Premier”.

1 commento:

  1. o Leggi da scribd il documento circa il perché le tasse sono illecite e come si possono abolire:

    http://www.scribd.com/doc/79094187/Illiceita-delle-tasse
    o
    Illiceità delle tasse
    www.scribd.com
    Scribd is the world's largest social reading and publishing site.
    Condividi

    RispondiElimina